top of page

L’Istituto Patristico affronta i Vangeli Apocrifi nell’Inaugurazione dell’Anno Accademico

Aggiornamento: 16 gen 2023

Il 7 ottobre si è svolta presso l'Istituto Patristico Augustinianum di Roma l'Inaugurazione dell'Anno Accademico 2022-2023

Dopo i saluti del rettore della Pontificia Università Lateranense, dott. Vincenzo Buonomo, e del Priore Generale dell'Ordine, P. Alejandro Moral, è stato il Preside dell'Istituto, P. Giuseppe Caruso, a tenere il discorso principale, nel quale ha espresso le attività del passato anno accademico, ha affrontato le sfide di quello corrente e ha fatto riferimento a vari aspetti di attualità della Chiesa e del mondo, tra cui la guerra in Ucraina, in riferimento alla quale ha espresso un richiamo alla pace.

Poi si è svolta la tavola rotonda sul tema centrale della giornata: Gli apocrifi: una bibbia “altra”? Un argomento esposto dai professori Massimo Gargiulo, docente alla Pontificia Università Gregoriana, e Alberto D'Anna, dell'Università di Roma Tre, entrambi professori anche all'Istituto Patristico Augustinianum.

Moderato dalla prof.ssa Francesca Cocchini, il colloquio ha affrontato lo stato attuale della ricerca sugli scritti apocrifi dell'antichità cristiana. Un argomento “aperto, complesso, che racchiude aspetti e problematiche che richiedono una bibliografia specifica” e che ha impegnato questi esperti del settore in un interessante colloquio con il pubblico, proseguito nell'agape offerta dall'Istituto.



0 commenti

Comments


bottom of page