top of page

P. Alejandro presiede il II Capitolo di Nostra Signora della Consolazione: "C'era una piena comunione tra tutti noi"

Aggiornamento: 8 gen

Il secondo Capitolo ordinario della Provincia della Consolazione del Brasile, uno delle due presenti nel Paese amazzonico, si è svolto dal 12 al 14 dicembre nella città di Belo Horizonte.




Assieme a P. Alejandro Moral e l'Assistente Generale per l'America Latina, P. Alexander Lam, a questo Capitolo hanno partecipato in totale 38 frati della Provincia in un clima di "piena libertà, in piena comprensione e in piena sinodalità e comunione tra tutti", ha sottolineato il Priore Generale a questo ufficio. 


L'assemblea capitolare è servita a ratificare la rielezione di P. Luiz Pinheiro a Priore Provinciale e a confermare i Consiglieri Provinciali precedentemente eletti, di competenza del Presidente del Capitolo Ordinario. 


Secondo le parole del Priore Provinciale dell'Ordine di Sant'Agostino, questo Capitolo non è stato altro che un "importante incontro sinodale" strutturato intorno a tre parole chiave associate a tre frasi. Gratitudine, "con Dio per averci fatto incontrare in questo viaggio, ognuno con la sua presenza e la sua storia"; serenità, "per come sono state affrontate questioni serie e profonde" e coraggio, molto coraggio, per "camminare intrepidi, con determinazione, forza e senza paura" nella missione affidata dal Signore agli Agostiniani della Madonna della Consolazione.




Un Capitolo che segue la scia del lavoro svolto finora

 

Nel Capitolo, come ha riferito P. Alexander Lam, i fratelli agostiniani hanno collaborato attivamente per assicurare un clima fraterno "di grande serenità e tranquillità" durante le sessioni di lavoro, le conferenze e le presentazioni sullo stato generale della Provincia. 


Durante il primo giorno di questo secondo CPO, P. Luiz ha presentato il programma ufficiale per i prossimi quattro anni, elaborato dal Consiglio Provinciale nelle riunioni precedenti al Capitolo, che è stato "analizzato e approvato all'unanimità", così come la road map finanziaria. 


Il 13 dicembre è stato dedicato alla presentazione delle attività della “Società Intelligenza e Cuore” (SIC), nonché delle società religiose “Áncora” e “Meta Cordis”, fondate per gestire le opere e i progetti educativi della Provincia.




Il terzo e ultimo giorno del Capitolo è stato caratterizzato dalla presentazione e dall'approvazione di diverse proposte di Giustizia e Pace per i prossimi quattro anni, nonché dalla nomina del nuovo delegato dell'OALA (Organizzazione degli Agostiniani dell'America Latina e dei Caraibi), P. Álefe Lucas Vieira Oliveira. Il Priore Generale ha dichiarato che "è stato davvero molto piacevole poter celebrare questo secondo Capitolo", sottolineando allo stesso tempo con gratitudine le circostanze e gli eventi che si sono verificati intorno alla sua celebrazione, come la partecipazione di quasi tutti i membri della Provincia, la professione solenne di tre frati agostiniani, Flávio Cassiano dos Santos, Caio Filipe de Lima Pereira ed Eduardo José de Oliveira, e la richiesta dell'episcopato brasiliano all'Ordine per la cura di una nuova parrocchia.


Nella Messa di chiusura del Capitolo di Nostra Signora della Consolazione, il Priore Provinciale, P. Luiz Antônio Pinheiro, ha ringraziato con grande affetto il Priore Generale per la sua "presenza amichevole" e per "aver camminato con la Provincia come un fratello maggiore; sempre paziente, amorevole e guidato dalla fraternità".




Un nuovo pre-noviziato per Fortaleza e una cattedra per Belo Horizonte


Come ci ha detto l'Assistente generale per l'America Latina a conclusione del Capitolo provinciale, oltre alle questioni ordinarie, sono stati discussi due temi importanti per la vita della Provincia, come "l'avvio dei primi passi per i possibili processi di beatificazione di due confratelli della Provincia - i cui nomi saranno resi noti in seguito se avranno successo - e l'inizio del pre-noviziato a Fortaleza e del professorio a Belo Horizonte, che verranno aperti il prossimo anno".


0 commenti

Σχόλια


bottom of page