top of page

P. Alejandro nella solennità di Sant'Agostino: "Il Padre nostro ci invita a camminare verso l'unità"

Il Priore Generale dell'Ordine di Sant'Agostino invia una lettera a tutti i fratelli, le sorelle e i laici agostiniani in occasione di questa data importante per l'Ordine

Cari fratelli e sorelle della Famiglia Agostiniana,


Celebriamo la festa di Santa Monica e la solennità del nostro Santo Padre Agostino, chiedo loro che intercedano per noi e che l'esempio della loro vita ci aiuti a rafforzare la nostra fede, speranza e carità.


Benedetto XVI ha evidenziato che ancora oggi è molto utile guardare ai grandi testimoni della fede, come lo sono Santa Monica e Sant'Agostino, che con i loro insegnamenti e con la loro stessa esistenza hanno mostrato la grande ricchezza umana, culturale e spirituale che deriva dal credere. Questo Papa ha sottolineato che Sant'Agostino d'Ippona, con la sua dottrina, può insegnarci come la fede, lungi dal contrapporsi, si unisca armoniosamente alla ragione per condurre l'uomo alla piena conoscenza della verità.


Allo stesso modo, approfittando della riflessione attuale sul tema della "sinodalità nella Chiesa", vorrei invitarvi ad approfondire questo aspetto della spiritualità agostiniana. Sottolineo in particolare come il nostro Padre ci invita a camminare verso l'unità delle anime e dei cuori, di cui lo Spirito Santo è principio e agente. Certamente fare esperienza di unità, non consiste vivere nell'uniformità o nell'unanimità di opinioni, ma nella forte comunione di molti tra loro e con Dio. Solo nella carità possiamo vivere la nostra Unità e, in essa, la diversità deve portarci nel dialogo all'incontro con i fratelli e alla riconciliazione nell'Amore di Cristo. Senza il legame che nasce dalla carità, cioè quello che ci viene dato come Dono e Grazia, senza alcun nostro merito, non potremo raggiungere questa desiderata comunione. È lo Spirito che dentro di noi, nell'intimo di ciascuno di noi, opera affinché raggiungiamo e perseveriamo nell'unanimità e nella concordia dell'essere fratelli e sorelle in Cristo.


A nome del Consiglio Generale invio i saluti fraterni e gli auguri più fervidi a ciascuno dei fratelli e delle sorelle della Famiglia Agostiniana.


Un abbraccio fraterno nel nome del nostro Santo Padre Agostino.



P. Alejandro Moral Antón - Priore Generale dell'Ordine di Sant'Agostino



0 commenti

Comments


bottom of page