top of page

Studenti agostiniani in Nigeria impegnati per l'inclusione democratica nel paese



P. Caius F. Kakaba OSA, preside del St. Augustine's College, situato nella città di Jos, nello Stato di Plateau, in Nigeria, ha voluto far conoscere al resto dell'Ordine il lavoro che le nostre istituzioni accademiche stanno svolgendo a favore della democrazia e della responsabilità civile.


Sulla scia dei recenti disordini nel Paese africano, afflitto da discriminazioni e persecuzioni religiose, particolarmente cruente nei confronti dei cattolici dell'area, il Collegio rafforza il suo impegno per la costruzione di un Paese più prospero, incentrato sull'"inclusione" e sulla partecipazione di studenti e giovani "al processo democratico della nazione".


Risultati speranzosi


Questi sono stati i temi affrontati durante l'ultimo concorso nazionale organizzato dall'Istituto Nazionale di Studi Legislativi e Democratici (NILDS) alla fine dello scorso anno, che, come dice padre Kakaba nella sua lettera, è stato una grande opportunità "per promuovere l'eccellenza accademica; e per incoraggiare una sana competizione e partecipazione dei nostri studenti" come esercizio di "responsabilità".


I due concorrenti della nostra scuola che rappresentavano la Zona Centro-Nord erano Zemsuk Naanlong Miskoom, 16 anni, e Gertude Denaan Kwallu, 15 anni, rispettivamente delle classi 11 (SS 2) e 10 (SS 1). Il duo ha ottenuto due "vittorie nette", come dice padre Kakaba, a livello zonale e regionale dello Stato, nonché a livello zonale nazionale, che li ha autorizzati a rappresentare la Zona Centro-Nord al gran finale che si è tenuto presso la Camera Rossa dell'Assemblea Nazionale il 24 novembre 2022.


Nell'ultima ed "emozionante" finale dell'esercizio, i nostri studenti hanno ottenuto un notevole quarto posto.


Alla sua settima edizione, il concorso ha visto la partecipazione del Presidente del Senato, Ahmed Lawan, e di altri membri dell'Assemblea nazionale.




Un meritato terzo posto


Il preside del Collegio ha anche ricordato la partecipazione della scuola a un altro concorso, l'NNPC, con le migliori scuole del Paese, dopo essere stata la migliore a livello statale e regionale. Dopo una dura competizione in matematica, fisica, chimica, biologia e inglese, "siamo arrivati terzi tra i migliori college del Paese".


Alla fine della sua lettera aperta, padre Kakaba ha ringraziato il Priore Provinciale, padre Anthony I. Kanu, "per il suo incessante sostegno e incoraggiamento del progetto"; la Direzione dell'Educazione della Zona Sud di Jos, il Ministero dell'Educazione Secondaria dello Stato di Plateau "per il loro sostegno morale a tutti i livelli della competizione" e anche il "personale e la direzione del collegio "per i loro instancabili sforzi per assicurare un'educazione di qualità a questi futuri leader".


0 commenti

Commenti


bottom of page