top of page

Notizie brevi per il mese di giugno 2023

Desideriamo condividere con voi alcune notizie di vostro interesse sull'attualità dell'Ordine nel mese di giugno


Il Consiglio Generale riunito a Pavia accanto a Sant'Agostino


Settimane fa il Consiglio Generale si è riunito nella comunità agostiniana di Pavia, accanto alla Basilica di San Pietro in Ciel d'Oro, dove riposano le spoglie di Sant'Agostino. Una riunione opportuna in un luogo speciale, visto che quest'anno ricorre il 1.300° anniversario della traslazione del vescovo di Ippona nella località lombarda.


Secondo quanto il Consiglio stesso ha voluto trasmettere al resto dell'Ordine, gli incontri si sono svolti in un clima fraterno e di lavoro dove, oltre a trattare le questioni che richiedevano la decisione del Generale e del suo Consiglio, i partecipanti hanno potuto presentare le relazioni corrispondenti alle regioni di loro competenza, così come le visite canoniche effettuate fino ad oggi e l'attività ordinaria delle commissioni.


"Speranza per il futuro" dopo il Capitolo in Germania


Il Capitolo provinciale in Germania si è tenuto a Würzburg dal 29 al 31 maggio. P. Lukas Schmidkunz è stato confermato dal Priore Generale, P. Alejandro Moral Antón, per un secondo mandato come Priore Provinciale, e allo stesso tempo sono stati eletti i nuovi membri del Consiglio Provinciale.


Il tema principale discusso durante il Capitolo, come racconta P. Ian poco dopo il suo ritorno a Roma insieme al Generale, è stato il documento di formazione che ogni partecipante al Capitolo aveva ricevuto in precedenza. Dopo un lungo e intenso dibattito, il documento è stato felicemente approvato dai capitolari.


Secondo P. Wilson, i momenti di preghiera comunitaria e di celebrazione eucaristica si sono svolti "nella splendida chiesa dei frati agostiniani di Würzburg".


“Devo ammettere”, dice il Consigliere generale per il Nord Europa, "che sono stati giorni molto fruttuosi. Dobbiamo veramente celebrare questo Capitolo perché ci lascia uno spirito di speranza per il futuro".


La Provincia polacca celebra il suo Capitolo intermedio


Il Capitolo intermedio della Provincia di Polonia si è tenuto dal 26 al 29 giugno 2023. Il primo giorno i frati hanno partecipato alla Santa Messa a Radomyśl nad Sanem. Qui si trova il santuario della Madonna della Consolazione, il cui culto in questa regione fu iniziato dagli agostiniani nel XVII secolo. I frati furono costretti a lasciare Radomyśl nad Sanem in seguito allo scioglimento dell'Ordine nella spartizione russa alla fine del XVIII secolo. È degno di nota che l'Assistente generale per il Nord Europa, padre Ian Wilson OSA, abbia partecipato al CPI.


Siamo grati a P. Piotr Lamprecht OSA, Segretario Provinciale, per averci fornito queste informazioni.


Il Capitolo Provinciale di California valuta la possibilità di istituire una missione in Pakistan


La Provincia di Sant'Agostino in California (USA) si è riunita per la seconda parte del Capitolo provinciale ordinario dal 12 al 16 giugno 2023. Il Priore Generale, Alejandro Moral Antón, OSA, ha presieduto il Capitolo che si è svolto nel campus della Villanova Preparatory High School di Ojai, California (USA).


P. Gary Sanders e il suo consiglio, i 32 membri votanti del Capitolo e i membri in formazione iniziale hanno presentato il lavoro delle commissioni capitolari istituite a conclusione della prima parte del Capitolo nel gennaio 2023. Oltre alle presentazioni delle commissioni, i frati hanno avuto l'opportunità di offrire riflessioni su temi come la preghiera personale, la sequela sacramentale, la lettura spirituale, la pastorale parrocchiale, il lavoro con i giovani, i social media e la comunicazione, ecc. Tra le proposte, i capitolari hanno approvato un'esperienza esplorativa di tre mesi di convivenza in Pakistan per discernere la possibilità di stabilire una missione. La settimana ha incluso momenti di preghiera, di socializzazione e un riconoscimento ai giubilari che hanno celebrato anniversari speciali quest'anno.



1 commento

1 comentário


Bello. Tutto molto interessante. Continuate, per mantenere unito l'Ordine e dare speranza per il futuro. P. Pietro

Curtir
bottom of page