top of page

Messico: un capitolo intermedio che punta al futuro

Dal 10 al 14 luglio, nella demarcazione di Tlalpan (Città del Messico), si è celebrato il Capitolo intermedio della Provincia messicana, presieduto dal Priore generale, P. Alejandro Moral, insieme al Consigliere generale per l'America Latina, P. Alex Lam

Durante i cinque giorni del Capitolo, la sede della Curia provinciale ha accolto tutti i padri capitolari. Secondo quanto ci racconta P. Lam, ogni capitolo intermedio ha l'obiettivo di “valutare lo sviluppo del programma provinciale approvato due anni fa”; è come una sorta di revisione e autovalutazione a metà strada. I frati della provincia, oltre a questo, hanno voluto lavorare in gruppi alla creazione di nuovi statuti, che dopo alcune sessioni di lavoro e discussione, sono stati provvisoriamente approvati in attesa di essere confermati entro due anni, nel capitolo ordinario.


Analisi della situazione e sfide future


Nel valutare lo sviluppo del programma provinciale, tutti i partecipanti hanno convenuto sulla necessità di affrontare, tra l'altro, due grandi temi che si pongono alla provincia del paese nordamericano. Da un lato la questione delle vocazioni, per la quale si è proposto di riconsiderare la formazione iniziale, tenendo conto dell'elevato numero di vocazioni che nascono nella fase adulta della vita e che quindi richiedono un trattamento specifico a seconda della situazione. L'altra sfida,trattata nel capitolo, è stata la situazione economica della Provincia. A questo scopo, dopo aver valutato i diversi fronti di azione, sono stati proposti miglioramenti a breve e medio termine, creando progetti per cercare di affrontare tale sfida in modo soddisfacente per l'Ordine e per lo sviluppo della sua missione e del suo carisma.


In termini generali -come ci ha detto il Consigliere Generale- durante tutta la settimana c'è stato un clima molto piacevole di partecipazione, collaborazione e comunione. Tutti i frati hanno voluto poter collaborare, pieni di speranza e voglia di andare avanti, con grande accoglienza di tutte le proposte e attività che si stanno realizzando in questo momento.


0 commenti

Comments


bottom of page