top of page

Concluso il Congresso Internazionale dell'Istituto Storico Agostiniano

Un importante congresso internazionale di studi storici agostiniani ha avuto luogo a Roma dal 16 al 21 ottobre 2023. L’evento, organizzato dall’Institutum Historicum Augustinianum, ha attirato diversi studiosi di storia e ricercatori di agiografia dal mondo agostiniano per esaminare e discutere il tema: Agiografia Agostiniana: storia, devozione e politica agiografica nell’Ordine di Sant’Agostino.

L’Institutum Historicum Augustinianum, organo nato in seno all’Ordine di Sant’Agostino nel 1969, fra le sue attività cura l’organizzazione triennale di tali congressi, facilitando l’incontro e la condivisione della ricerca storica agostiniana sia dei membri religiosi sia di quelli laici. Durante i lavori i partecipanti hanno avuto anche modo di presentare le loro pubblicazioni più recenti e varie iniziative culturali.


Il congresso è stato inaugurato dal priore generale dell’Ordine, p. Alejandro Moral Antón, che ha insistito sulla importanza della ricerca storica per la promozione dell’identità e della missione dell’Ordine. Il Presidente dell’Istituto, p. Isaac González OSA, ha dato inizio ai lavori, invitando i partecipanti a illustrare la santità del passato in un linguaggio comprensibile al nostro tempo.


Con un totale di venti conferenze distribuite durante il periodo del congresso, i partecipanti, religiosi e laici, hanno avuto l’opportunità di approfondire le complesse sfaccettature del tema scelto e confrontarsi apertamente su numerosi temi afferenti al complesso mondo della agiografia agostiniana.


Il congresso ha offerto una prospettiva interdisciplinare sia sui vari fenomeni agiografici che si sono sviluppati durante la storia dell’Ordine, sia l’analisi di casi particolari che illustrano meglio le scelte politiche esercitate in diversi periodi per la promozione della santità agostiniana. Oltre alle conferenze, di grande proficuo sono stati i vari momenti che hanno consentito ai partecipanti di condividere idee e prospettive, promuovendo il dialogo e la collaborazione tra studiosi di diverse tradizioni accademiche e provenienze geografiche come Italia, Spagna, Malta, Belgio, Brasile, Messico, Cile, Colombia, Bolivia, Filippine, Irlanda e Stati Uniti d’America.


Il successo del Congresso Internazionale sulla storia agiografica dell’Ordine Eremitano ha dimostrato l’importanza di continuare a esplorare e comprendere tale eredità, incoraggiando la lettura critica delle fonti per una migliore comprensione, anche in vista alle esigenze odierne, oltre a mantenere viva la ricerca accademica sulla tradizione dell’Ordine.


0 commenti

Comments


bottom of page