top of page

Prima visita generale di rinnovamento alla neonata Provincia di San Giovanni di Sahagún

Il 1° ottobre P. Javier Pérez Barba, Assistente generale per il Sud Europa, ha iniziato la sua visita alle comunità della Provincia di San Giovanni di Sahagún nella Penisola iberica, delegato dal Priore generale in base al numero 461 delle Costituzioni.


Come racconta lo stesso P. Javier all'Ufficio comunicazioni della Curia, "ho ritenuto opportuno, in dialogo con il Priore Provinciale, P. Domingo Amigo, suddividere la visita in tre tappe successive, dato l'elevato numero di comunità". Con il mese di ottobre, infatti, si è conclusa anche la prima fase di questa visita, che si è concentrata sulle comunità del nord della Spagna, compresa la comunità autonoma di Castilla y León, insieme alle tre che la Provincia ha nella regione spagnola del Levante. La seconda fase prevede le visite alle comunità del sud della Spagna, le isole Baleari e Canarie, le due comunità del Portogallo e alcune altre della zona centrale della penisola. Infine, a gennaio, a Dio piacendo, si visiteranno le altre comunità situate nella provincia di Madrid.


“In questa sorta di pellegrinaggio", dice l'Assistente generale, "in cui cerco di mostrare la sollecitudine e la vicinanza del Priore Generale alle comunità che visito, ho avuto finora la straordinaria opportunità di incontrare e parlare con i confratelli di Barcellona-Badalona, Saragozza, Calahorra, La Vid, Loiu, Bilbao, Santander, León, Valladolid, Salamanca, Alicante, Valencia e Castellón. L'aspetto fondamentale della visita consiste proprio nel dialogo con i confratelli".

Si tratta della prima visita generale di rinnovamento alla Provincia di San Juan de Sahagún, recentemente creata dall'unione delle quattro precedenti province spagnole, che celebrerà il suo secondo capitolo provinciale ordinario nel luglio 2024. Così, oltre a cercare di promuovere il bene di ogni comunità e di ogni frate (CC 278), questa visita di rinnovamento "ci permette di apprezzare in parte il cammino percorso fino ad oggi dalla nuova Provincia, con le grandi conquiste già fatte e anche con le sue difficoltà e sfide da affrontare".


"Enorme affetto e gioia" nel visitare le suore agostiniane

In questo viaggio in Spagna P. Javier non ha voluto perdere l'occasione di visitare e salutare le suore agostiniane di vita contemplativa che vivono nei monasteri vicini ai luoghi che ha visitato. Le comunità di Saragozza, Logroño, Bilbao, Valladolid, Orihuela, San Mateo e Ulldecona lo hanno accolto "come si accoglie un fratello, con grande affetto e gioia".

Al termine di questa prima tappa, p. Javier ha voluto esprimere la sua gratitudine per l'ospitalità e l'attenzione ricevuta dai confratelli e spera che questa visita di rinnovamento serva da stimolo per promuovere i diversi aspetti della vita religiosa e apostolica (CC 278) affinché, "come stiamo pregando in questi giorni in tutte le nostre comunità in occasione del sinodo che si sta svolgendo a Roma, sentendoci sempre insoddisfatti di ciò che siamo, possiamo raggiungere ciò che speriamo" (Serm. 169, 18).



Kommentarer


bottom of page