top of page

Il Consigliere generale per il Nord Europa, Padre Paul Graham OSA, è passato a miglior vita

La mattina dell'11 dicembre abbiamo appreso la triste notizia della morte del nostro caro fratello P. Paul Graham. Riportiamo il comunicato della Curia generale dell'Ordine di Sant'Agostino. Preghiamo e chiediamo preghiere per il suo riposo eterno e perché possa ora essere in compagnia dei santi del nostro Ordine e di tanti altri fratelli che hanno condiviso con lui l'ardore della consacrazione e della missione

All'alba di questo giorno, domenica "Gaudete", l'anima buona del nostro confratello P. Paul Graham ha raggiunto la gioia senza tramonto.


P. Paul, religioso della Provincia di Inghilterra-Scozia, della quale era stato anche Priore Provinciale per tre mandati, attualmente svolgeva il compito di Consigliere Generale dell'Ordine dal settembre 2019, ufficio nel quale esprimeva la sua spiccata passione per le attività di coordinamento e di sensibilizzazione sui temi di Giustizia, Pace ed integrità del Creato.


Questa mattina è stato colto da un improvviso malore mentre esercitava il servizio della carità nella mensa dei poveri di "Palazzo Migliori”, in Roma, e si accingeva a celebrare l'Eucarestia. I tentativi di rianimarlo, esercitati tempestivamente dai sanitari accorsi sul luogo, non hanno sortito esito positivo.


Pur affranti dal dolore, siamo grati al Signore per i carismi e i doni offertici attraverso il caro P. Paul

durante questi lunghi anni di ministero e di impegno nella Chiesa e nell'Ordine.


Lo immaginiamo in compagnia dei Santi del nostro Ordine e di tanti altri confratelli che hanno

condiviso con lui l'ardore per la consacrazione e la missione. Uniti nella sofferenza e nella gratitudine ai confratelli della Provincia d'Inghilterra-Scozia, preghiamo perché il Signore conceda a P. Paul la ricompensa dei giusti e continui ad offrire, al nostro Ordine e a ciascuno, i benefici del suo premuroso impegno e della sua veemente passione per la vita agostiniana.


Dato in Roma, dalla Curia Generalizia dell'Ordine, 11 dicembre 2022,

0 commenti

Commentaires


bottom of page